Teatro Incerto debutta con "Fusion" il nuovo divertente spettacolo sulla fusione di tre Comuni del Medio Friuli

Tre Comuni verso la fusione: "Fusion" il nuovo spettacolo del Teatro Incerto che affronta con ironia il Referendum dell'11 giugno. Debutto martedì 6 giugno a Mereto di Tomba, e poi in scena mercoledì 7 giugno a Sedegliano, e giovedì 8 giugno a Flaibano.

"Fusion" è il nuovo spettacolo ideato, scritto e interpretato dal Teatro Incerto, che affronta con ironia il tema del Referendum di domenica 11 giugno sull’unificazione dei tre Comuni di Sedegliano, Flaibano e Mereto di Tomba. Lo spettacolo, prodotto con il CSS di Udine, è nato grazie al sostegno e volontà delle Amministrazioni dei tre Comuni del Medio Friuli, luogo dove è nata e ha tutt’oggi sede la compagnia teatrale di Fabiano Fantini, Claudio Moretti e Elvio Scruzzi oltre che del territorio spesso evocato nei loro testi e commedie.

I tre attori, autori di un teatro di irresistibile matrice comica sia in italiano che in friulano, debuttano con "Fusion"

  • martedì 6 giugno ore 20.45 alla Sala Parrocchiale di Mereto di Tomba e replicano
  • mercoledì 7 giugno ore 20.45 al Teatro Plinio Clabassi di Sedegliano e
  • giovedì 8 giugno ore 20.45 al Centro Sociale di Flabiano.

"Fusion" è una performance teatrale suddivisa in quadri che porta in scena personaggi diversi che esprimono, dal loro punto di vista, le proprie opinioni sul Referendum. Una carrellata di personalità che spazia dai tre Sindaci agli avventori di un bar, ai clienti di un supermercato, ai pazienti in attesa di una visita medica, ai cittadini in una discarica fino alla lucida riflessione di un folle. Dallo spettacolo sono nati dei brevi clip video già disponibili in rete.

Giovedì, 01 Giugno 2017